“Abitanti:

spedizione Pianeta Terra/ facciamo Rete”

è il progetto estivo che moBLArte propone a Tirano per TiViBa ovvero per Tirano e Villa di Tirano, i Comuni che hanno desiderato portare questa proposta in Valtellina.

Il tema che indagheremo sarà “ABITANTI: spedizione Pianeta Terra”, ovvero una ricognizione spaziale e identitaria del nostro essere appartenenti al Pianeta Terra.

Cosa significa essere abitanti di questo Pianeta? Quali caratteristiche uniche, speciali, straordinarie ha? Quali sono i suoi Guinnes dei primati? Quali sono gli eroi di oggi che quotidianamente agiscono per salvare il mondo? Cosa possiamo fare noi? Pianeti dentro il Pianeta?

Se lo scorso anno l’ attenzione era concentrata sulla Tribù e la sua costruzione, quest’ anno la dimensione della Tribù viene lanciata a livello planetario per fare il giro attorno al Pianeta Terra.

Un modo di guardare il Pianeta che ci ospita con gli occhi carichi di meraviglia, andando alla scoperta dei “super talenti” della Terra e della sfide che oggi ci attendono come abitanti del Mondo.

Un orientiring, un gioco di orientamento che ci rende esploratori del nostro pianeta, della nostra avventura, della nostra vita.

 

MODALITÀ

moBLArte, in quanto atelier di arte mobile, con finalità di inclusione, integrazione, intergenerazionalità  per l’ evoluzione olistica personale, si muove attivando più linguaggi di intervento, facendo riferimento alla teoria delle nuove intelligenze di Gardner, (ovvero quella linguistica, logico matematica, spaziale, corporeo-cinestetica, musicale, interpersonale, intrapersonale, naturalistica ed esistenziale) così da rispettare i canali di comunicazione, apprendimento, motivazione e relazione di ogni bambino.

 

  • POTER SCEGLIERE

Nel rispetto della nostra VISIONE, i bambini a TiViBa incontrano una giornata che consenta loro di essere veramente ABITANTI del proprio TEMPO e del proprio SPAZIO, anche perché i temi sono per noi fortemente connessi.

  • L’ ATELIER

Scegliere di vivere l’ ATELIER, significa mettere i bambini nella condizione di poter accedere e di relazionarsi con molto materiale. Non giochi, materiale. Informe, grezzo, aperto, suscettibile di cambiamento, di trasformazione, di nuove significati e nuove funzioni.

  • LA NATURA

Natura come Forza primitiva che determina cambiamento secondo leggi intrinseche,  propulsione originaria al moto in una volontà intrinseca di ordine.

Natura come poter vivere in allineamento naturale con gli elementi del mondo, essere participi di questo con coscienza, rispetto e progettualità.

  • GLI SPAZI

Lo spazio è luogo da ABITARE, da vivere e trasformare. Lo spazio è generatore di relazione.

“Abitanti” farà in modo che i partecipanti possano vivere lo spazio interno alla struttura scelta e anche lo spazio esterno, il dentro e il fuori, in una continuità progettuale, eliminando e limando quella distanza che normalmente si avverte durante il tempo invernale e portando i bambini a scegliere nuovi modi  di abitare.

  • IL PRANZO

Nella nostra cultura italiana, il tempo del pranzo è un momento importante di relazione, scambio, e alfabetizzazione della socialità. moBLArte porta in questo tempo l’ EDUCAZIONE ALLA GRATITUDINE, la volontà di recuperare il senso sacro del cibo, dove il sacro non è una connotazione religiosa, quanto piuttosto l’ attitudine cosciente di sentirsi parte di un tutto, per cui ancora una volta un ABITARE,  sapersi abitanti di un processo che porta a  noi il cibo ma che inizia altrove per terminare altrove, perché anche il nostro modo di mangiare, le nostre scelte hanno un peso nell’ economia degli equilibri della nostra tribù, della nostra comunità e del mondo.  Ancora una volta, nulla si crea, nulla si trasforma ma tutto si ricicla.

  • ABITANTI DEL TERRITORIO

Oltre  a connetterci con la Tribù,  uscendo fisicamente e filosoficamente, dalla spazio concreto della struttura e del nostro gruppo, vogliamo connetterci al territorio, non solo attraverso il materiale scarto dell’ atelier, ma in modo diretto, uscendo e incontrando i luoghi dell’ abitare.

Durante la settimana, verranno proposte ai partecipanti, due tipi di uscite, una in natura e una in città, proprio per richiamare la doppia connessione dell’ essere abitanti.

L’ uscita in natura è un’ occasione per entrare nella geo – grafia del territorio, l’ educazione si-cura all’ aperto.

L’ uscita in città sarà decisa in itinere con ciò che si sviluppa.

INFORMAZIONI

  • QUANDO:  Da lunedì 1 Luglio a venerdì 12 luglio 2019.                                                                                                                                    È possibile iscriversi anche solo 1 settimana.
  • DOVE: Scuola Primaria a Madonna di Tirano, via Fucine, 3
  • ORARI:  Dalle 09.00 alle 16.30 // Anticipo: 8.00 -9.00 //Posticipo: 16.30 -17.30 // min. 4 iscritti a settimana
  • ETA’:Dai 3 ai 11 anni compiuti.3-6 anni: numero minimo richiesto: 10 iscritti.Dai 7 anni: numero minimo richiesto: 10  iscritti.
  •  LA CUCINA: I pranzi, la merenda del mattino e del pomeriggio, verranno gestiti all’interno della struttura della scuola con la Cooperativa “Intrecci” che ha in appalto la mensa; è fatta richiesta per ottenere un menù quanto più possibile a chilometro zero.
  • CONTRIBUTO ISCRIZIONE Per partecipare ad “Abitanti: Tributo alla Tribù” è necessario essere soci dell’ associazione di Promozione Sociale “moBLArte”: la quota associativa annuale è di 15 € ed è valida fino alla fine di dicembre 2019 e dà diritto a partecipare ad ogni attività proposta dalla stessa.Il costo della quota associativa è compreso nel contributo richiesto per l’ iscrizione, è soltanto necessario compilare il Modulo di richiesta Tessera Associativa.                                                              Il contributo per una settimana di iscrizione  è di 90 €, per i residenti a Tirano e Villa di Tirano,  e di 140€  per i non residenti. Per i fratelli o le sorelle residenti nei due comuni  il contributo a settimana è di 70 euro.
    Il contributo settimanale per l’ ingresso anticipato è di € 5 a bambino.
    Il contributo settimanale per il posticipo è di € 5 a bambino.LE QUOTE COMPRENDONO
  • La progettazione, le attività, gli spazi di Atelier
  • Merenda del mattino, pranzo e merenda –  sia in sede sia fuori sede
  • Uscite a piedi nella Natura limitrofa e in città
  • Educatori professionali

 

  • COME PARTECIPARE:CONFERMA ISCRIZIONI          
  • L’iscrizione verrà confermata esclusivamente se in regola con le seguenti:
    • aver compilato il Modulo di Iscrizione
    • aver compilato il Modulo di Richiesta Tessera Associativa
    • aver compilato le Autorizzazioni
    • aver provveduto al Pagamento compreso di eventuali anticipi e/o posticipi

 

PAGAMENTO BONIFICO

Causale del bonifico: Abitanti + SO +  nome e il cognome.

IBAN: IT 26 Y 03111 53289000000001367

BANCA:  GRUPPO UBI BANCA FILIALE DI ORIO AL SERIO

 

CONTATTI:

Puoi scriverci a info.moblarte@gmail.com  oppure chiamare il numero 3383173460

SCARICA IL VOLANTINO

DOCUMENTI PER ISCRIZIONE ABITANTI

DOCUMENTI PER I GENITORI ABITANTI

Associazione Culturale Moblarte
Via Padergnone 45 – 24050 Zanica (BG)
Tel.: 344 143 2205
Mail: info@moblarte.it